entity
id:384309
revid:103161048
size:16719
Elezioni politiche italiane del 1934
OKNo issues detected

Abstract

sections_text:
<empty>
Content:Le elezioni politiche del 1934 per la nomina dei membri della Camera dei deputati del Regno dItalia si svolsero il 25 marzo 1934.
Contesto storico
Content:Le nuove elezioni, dopo elezioni politiche italiane del 1929, proseguirono l'opera di normalizzazione del regime.Nel 1939 per la XXX legislatura non ci furono elezioni, neppure plebiscitarie, e i membri della Camera dei fasci e delle corporazioni furono tutti nominati.
Diritto di voto
Content:File:Palazzo braschi 1934.jpg: La legge era basata sul suffragio universale maschile, già previsto sin dal 1912. Il diritto di voto per i soli cittadini maschi era però subordinato al rientrare in una delle seguenti categorie: Erano esclusi dal diritto di voto (voto sospeso) i sottufficiali (tranne i marescialli) e i militari di truppa di esercito, marina e aeronautica.Tableheader:Compartimentocolspan:8rowspan:1860691043436align:leftTotale7741464187964285959540887105215889532910426259class:"sortbottom"style:"font-weight:bold" class="sortbottom"I valori della tabella sono riferiti alle liste delle prefetture al momento della chiusura delle iscrizioni. Alcune fonti considerano un numero di aventi diritto pari a 10527608, dato dalle liste elettorali al momento del voto; tale numero include però anche i militari.
Candidati
Content:I deputati erano scelti tra 1000 designati da enti e associazioni.800 erano proposti da associazioni sindacali riconosciute e 200 da altri enti e associazioni nazionali.Tableheader:class="wikitable sortable" style="text-align:right" !Associazione !!Designatialign:leftTotale1000class:"sortbottom"colspan:2style:"font-weight:bold" class="sortbottom"I 400 deputati erano poi selezionati dal Gran consiglio del fascismo tra i designati da enti e da associazioni; la lista definitiva era sottoposta ad approvazione tramite plebiscito.
Modalità di voto
Content:File:Scheda per la votazione - Legislatura XXIX - Elezioni politiche 25 marzo 1934 - Fronte.jpeg File:Scheda per la votazione - Legislatura XXIX - Elezioni politiche 25 marzo 1934 - Retro.jpeg La votazione si svolse in Plebiscito. Gli elettori potevano votare SÌ o NO, per approvare o respingere in toto la lista dei deputati.L'elettore veniva fornito di due schede di uguali dimensioni, bianche all'esterno, recanti all'interno la formula: "Approvate voi la lista dei deputati designati dal Gran Consiglio Nazionale del Fascismo?"; nella scheda con il SÌ l'interno era anche corredato da due bande tricolori, in quella con il NO la scheda si presentava bianca.L'elettore doveva al momento del voto raccogliere entrambe le schede; all'interno della cabina elettorale si trovava una prima urna dove l'elettore lasciava la scheda scartata, per poi consegnare nelle mani degli scrutatori la scheda prescelta, affinché questi si assicurassero che essa fosse "accuratamente sigillata". L'elettore comunque poteva anche annullare la scheda tricolore se non avesse voluto votare a favore, apponendo un qualsiasi segno distintivo irrituale, come previsto dall'art. 79 del R.D. 2 settembre 1928, n.1993.Nel caso, ovviamente solo teorico, di vittoria dei NO si sarebbero dovute ripetere le elezioni, con l'ammissione di altre liste proposte da enti o associazioni autorizzati dalla legge, con almeno 5000 firmatari aventi diritto al voto (Regio decreto nº 1993 del 2 settembre 1928, in particolare l'art. 57).
Risultati
Content:
Partecipazione al voto
Content:
Eletti
Content:Tableheader:Compartimentorowspan:18100417199,8315000,151720,02colspan:10align:leftTotale104262591006042696,491004387599,84152150,1513360,01class:"sortbottom"style:"font-weight:bold" class="sortbottom" File:Italian Parliament Fascism.svg I 400 eletti comprendenvano: @an0:XXVII legislatura È disponibile anche una classificazione approssimativa dei deputati eletti per professione.«Devesi però avvertire che non si può attribuire a questa classificazione un valore di assoluta esattezza perché nei volumetti da cui si sono attinte le notizie moltissimi Deputati sono indicati con due o più qualifiche ed è spesso difficile stabilire quale sia la principale.»
Note
Content:Tableheader:class="wikitable sortable" style="text-align:right" !Professione !!1934 !!1929align:left'''Totale''''''400''''''400'''class:"sortbottom"colspan:3
Bibliografia
Content:autore:Istituto centrale di Statistica del Regno d'Italiatitolo:c:File:Statistica elezioni 1934 legislatura 29.djvucittà:Romaanno:1934titolo:Compendio delle statistiche elettorali italiane dal 1848 al 1934città:Romaanno:1946curatore:Piergiorgio Corbettacuratore2:Maria Serena Pirettititolo:Atlante storico-elettorale d'Italia 1861-2008anno:2009
Voci correlate
Content:
Altri progetti
Content:Categoria:Elezioni nel Regno dItalia

Links

Categories

wikitext-dom:<empty>