entity
id:6394577
revid:100910061
size:4692
Elsa Einstein
OKNo issues detected

Abstract

sections_text:
<empty>
Content:
Biografia
Content:Nacque a Hechingen il 18 gennaio del 1876, figlia di Rudolf Einstein e Fanny KochAlbert ed Elsa erano figli di due cugini e di due sorelle.. Aveva due sorelle: HermineNata nel 1872 e deceduta nel 1942., e PaulaNata nel 1878 deceduta nel 1955.. Rudolf era un produttore tessile di Hechingen. Durante le regolari visite a Monaco di Baviera con la famiglia ebbe spesso modo di giocare con suo cugino Albert, che, nel suo dialetto svevo chiamava "Albertle". I due si separarono nel 1894, quando Albert insieme con la sua famiglia si trasferì dalla Impero tedesco a Milano.
I matrimoni
Content:File:Einstein Albert Elsa LOC 32096u.jpg: Nel 1896, Elsa sposò il commerciante tessile Max LöwenthalNato nel 1864 e deceduto nel 1914., con il quale ebbe tre figli: le figlie Ilse e Margot, ed un figlio di vita breve nato e morto nel 1903. Insieme vissero a Hechingen. Nel 1902, Max trovò lavoro a Berlino, lasciando la famiglia a Hechingen. I due Divorzio l'11 maggio del 1908. In seguito al divorzio, Elsa si trasferì con le due figlie in un appartamento sopra casa dei suoi genitori a Berlino al n° 5 (oggi 8) di Haberlandstrasse. Nel periodo di Pasqua Ebraica del 1912 iniziò una relazione con suo cugino Albert Einstein, nonostante questi fosse ancora sposato con Mileva Marić, la sua prima moglie. Il divorzio di Einstein dalla Marić fu definitivo nel febbraio del 1919. Elsa sposò Albert nel giugno dello stesso anno. Ilse e Margot, le figlie di Elsa, diventano figliastre di Albert e ne presero il cognome. Tra l'altro, Albert ed Elsa non ebbero mai figli, ma Albert considerava Ilse e Margot come tali. Albert, insieme alle figlie e alla moglie formavano una famiglia davvero unita. Vissero insieme a Berlino, ma durante i periodi festivi si recavano spesso in una casa di loro proprietà a Caputh.
Ultimi anni
Content:Nel 1933 Albert e Elsa, essendo di origini Ebrei, scapparono dalla Germania nazista per non essere Olocausto, Emigrazione a Princeton, nel New Jersey. Nell'autunno del 1935 si trasferirono Casa di Albert EinsteinAl numero 112, acquistata nell'agosto 1935.
Morte
Content:Poco tempo dopo il trasferimento Elsa sviluppa un occhio gonfio, e successivamente le vengono diagnosticate malattie cardiache e renali. Elsa muore dopo una dolorosa malattia il 20 dicembre 1936, nella sua casa di Mercer Street. Albert soffrì molto a causa di questa perdita.
Elsa Einstein nella cultura di massa
Content:@an0:Genius
Note
Content:
Bibliografia
Content:cognome1:Highfieldnome1:Rogercognome2:Carternome2:Paultitolo:The Private Lives of Albert Einsteineditore:Faber and Faberanno:1993città:Londonisbn:0-571-17170-2
Altri progetti
Content:

Links

Categories

wikitext-dom:<empty>