entity
id:232011
revid:101712077
size:5090
Facoltà universitaria
OKNo issues detected

Abstract

Una facoltà universitaria è una struttura organizzativa presente in alcuni università.
sections_text:
<empty>
Content:
Caratteristiche
Content:Nell'ambito dell'ordinamento delle università, è una unità didattica che ha presente al suo attivo uno o più Corso di laurea ovvero organizza e gestisce insegnamenti appartenenti a un dato settore della scienza. in Treccani.it Con tale termine si possono intendere per estensione anche le sedi di ciascuna di tali unità e il corpo docente afferente. Il nome deriva dal latino medievale facultas e dal fatto che tali istituzioni permettevano, almeno inizialmente, l'esercizio (o facoltà) di esercitare una certa professione.
Nel mondo
Content:
Italia
Content:Nell'ordinamento universitario italiano le facoltà erano strutture che coordinavano corsi di studio. Gli organi principali di una facoltà universitaria erano il preside, e il consiglio di facoltà. @an0:ricercatori@an0:professori a contratto La riforma Gelmini nel 2010 ha soppresso le facoltà, ed i relativi organi, sostituite ed accorpate nelle competenze dal dipartimento universitario i quali organizzano la didattica nei rispettivi Corso di laurea e la ricerca di settore.
Svizzera
Content:In Canton Ticino (Svizzera), la facoltà non è una struttura di coordinamento, bensì l'unità didattica minima.Al termine del primo ciclo le università rilasciano il grado di bachelor. Al termine del secondo il master. Al termine del terzo ciclo il PhD.
Città del Vaticano
Content:L'ordinamento universitario è basato perlopiù sulla consuetudine, in virtù della quale le singole università godono di una tradizionale autonomia regolamentare che rende anche piuttosto diversa la situazione tra un ateneo e un altro.Le università pontificie situate in paesi diversi dall'Italia, per esempio, per quanto, qualora non accreditate o riconosciute, rilascino titoli di Diritto pontificio, applicano sistemi più simili a quelli del paese in cui si trovano che alle università pontificie di Roma.In linea generale, le università vaticane sono suddivise in facoltà, a capo delle quali è posto un preside, la cui didattica è articolata per cicli. Al termine del primo ciclo le università pontificie rilasciano il grado di baccellierato. Al termine del secondo ciclo le università pontificie rilasciano il grado di licenza. Al termine del terzo ciclo quelle vaticane rilasciano il dottorato. Il primo ciclo dura tre anni (ad esclusione che nelle università pontificie che non hanno ancora adeguato i propri programmi al modello del processo di Bologna, dove dura due anni, compreso quello della facoltà di Teologia, al quale è possibile però accedere solo se già baccalaureati in Filosofia), il secondo e il terzo rispettivamente due anni. I tre cicli rilasciano titoli aventi identica denominazione (per esempio baccellierato in Facoltà di Lettere Cristiane e Classiche, licenza in Lettere cristiane classiche, dottorato in Lettere cristiane classiche), salvo che la facoltà sia articolata in curricoli (università vaticane).
Note
Content:
Voci correlate
Content:
Altri progetti
Content:

Categories

wikitext-dom:<empty>