entity
id:1056323
revid:102538802
size:4235
Finzioni
OKNo issues detected

Abstract

Finzioni (Ficciones) è una raccolta di racconti di Jorge Luis Borges, scritti tra il 1935 e il 1944.
sections_text:
<empty>
Content:
Genesi dell'opera
Content:File:Jorge Luis Borges 1951, by Grete Stern.jpg: Finzioni è suddivisa in due parti, intitolate rispettivamente Il giardino dei sentieri che si biforcano e Artifici. La prima parte è stata pubblicata a parte nel 1941; Artifici nel 1944. Numerosi racconti erano stati pubblicati singolarmente in precedenza sulla rivista letteraria Sur (rivista). Le due parti furono riunite parzialmente nel 1944 dalle edizioni Sur (rivista) di Buenos Aires e infine nel 1955, nella versione definitiva, a costituire il V volume delle "Obras completas" di Borges pubblicate dell'editore Emecé di Buenos AiresGene H. Bell-Villada, Borges and His Fiction: A Guide to His Mind and Art, Chapel Hill: The University of North Carolina, 1981, pp. 69–101, ISBN 0-8078-1458-X.
Il giardino dei sentieri che si biforcano
Content:Pubblicata nel 1941 come libro a sé, raccoglie: @an0:Pierre Menard
Artifici
Content:La seconda parte della raccolta venne completata nel 1944; comprende: Nell'edizione in spagnolo appaiono inoltre
Edizioni
Content:Franco Lucentini curò nel 1955 la prima traduzione in italiano pubblicata da Einaudi Editore col titolo La biblioteca di Babele. Antonio Melis ha preparato una nuova traduzione italiana di Finzioni pubblicata nel 2003.Antonio Melis (2006) Pierre Menard, Traductor de Borges, pubblicato nella rivista Vanderbilt e-Journal of Luso-Hispanic Studies, Vol. 3, 2006, Department of Spanish & Portuguese.
Note
Content:
Bibliografia
Content:@an0:1825-7887
Altri progetti
Content:

Links

Categories

wikitext-dom:<empty>