entity
id:3147
revid:101483720
size:20914
Organizzazione internazionale
OKNo issues detected

Abstract

Unorganizzazione internazionale è un tipo di organizzazione a carattere internazionale con membri, scopo o presenza a rilievo internazionale.Si parla invece di organizzazione intergovernativa quando i componenti sono governi di stati.Alcuni esempi sono l'Organizzazione delle Nazioni Unite, l'Unione europea, l'Organizzazione mondiale del commercio e la NATO.
sections_text:
<empty>
Content:
Storia
Content:È a partire dal Congresso di Vienna (1814) che si verifica un primo tentativo di organizzazione internazionale. A tutela delle deliberazioni di Vienna si costituì un sistema diplomatico imperniato sul cosiddetto concerto europeo, vale a dire una sorta di direttorio delle grandi potenze che sebbene non caratterizzato da una organizzazione permanente può considerarsi l'antesignano delle future e più compiute organizzazioni internazionali a carattere universale, vale a dire la Società delle Nazioni (SdN) e l'Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU).Tra le prime organizzazioni internazionali vi fu la futura Unione internazionale delle telecomunicazioni (ITU), che fu fondata dalla firma della Convenzione internazionale del telegrafo tra dodici paesi nel maggio del 1865. Nel XIX secolo, la Francia mostrò interesse nella creazione di alcune organizzazioni internazionali (come quelle per il mantenimento del Sistema internazionale di unità di misura (sistema metrico). Così molte organizzazioni hanno sede in Francia, spesso a Parigi.
Descrizione
Content:Sono formate da enti pubblici, ad esempio da stati sovrani, o altre OIG come membri. I loro scopi e obiettivi sono molto spesso nel pubblico interesse ma possono anche essere creati per uno scopo specifico. Le organizzazioni internazionali si sviluppano principalmente dalla necessità delle nazioni e dei governi di avere un forum neutrale dove dibattere e prendere in considerazione interessi, che per loro natura o estensione non trovano efficace tutela a livello del singolo Stato e spinge questi a cooperare. Tali interessi possono essere intesi come beni pubblici internazionali: pace e sicurezza internazionali, tutela ambientale, commercio internazionale, ecc. Comunque, molte organizzazioni internazionali si svilupparono anche per la necessità di un'entità esecutiva o costrittiva che potesse gestire gli interessi sopranazionali in forma unificata.Benché molte organizzazioni non governative (ONG), termine utilizzato per i privati che creano organizzazioni con scopi internazionali, abbiano sicuramente una presenza e un obiettivo internazionali, è nel senso di OIG che il termine “Organizzazioni internazionali” è usato nel resto di questo articolo.
Scopi
Content:Le organizzazioni internazionali descrivono e definiscono i loro scopi negli statuti o in altri documenti fondativi. Esse esistono con uno statuto speciale e hanno diversi obiettivi, incluso ma non limitato a incrementare le relazioni internazionali, promuovere l'istruzione, le cure sanitarie, lo sviluppo economico, la protezione dell'ambiente, i diritti umani, gli sforzi umanitari, i contatti interculturali e la soluzione dei conflitti.
Natura legale
Content:Giuridicamente parlando, un'organizzazione internazionale può essere creata tramite uno statuto (diritto), un trattato internazionale o una convenzione (diritto) che, nel momento della firma da parte dei membri fondatori, fornisce alla OIG un riconoscimento legale. Stabilendo così che le organizzazioni internazionali sono dei soggetti di diritto internazionale, capaci di prendere parte ad accordi tra loro stessi o con gli StatiCome dimostra la Convenzione di Vienna del 1978 sul diritto dei trattati stipulati tra Stati ed organizzazioni internazionali: pur mancando (al 1º gennaio 2016) ancora 4 ratifiche per la sua entrata in vigore, si ritiene che sul punto della capacità di stipulare trattati essa recepisca diritto consuetudinario. e, più in generale, di adottare e promuovere atti di soft law. Esse sono governate dal principio di specialità, ovvero non sono dotate, a differenza degli stati, di competenza generale, ma si vedono attribuire dagli stati che le creano poteri i cui limiti sono fissati in funzione del perseguimento degli interessi comuni che esse hanno il compito di promuovere.Da tempo si è ormai affermato che possiedono una personalità giuridica propria distinta da quella degli stati che partecipano ad esse. A tale principio si ispira la giurisprudenza italiana del Novecento, ma i requisiti per la titolarità di una vera e propria personalità sono indicati nella necessaria autonomia, anche organizzativa, distinta da quella degli stati membri, e nella presenza di una missione ben definita, con attribuzione di relative competenze al cui esercizio corrisponde la titolarità di uno specifico status nella comunità internazionale.Tali caratteri sono emersi in un caso famoso sottoposto alla Corte internazionale di giustizia nel 1949, nello stabilire se l'Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) godesse del diritto al risarcimento del danno provocato dalla violazione di obblighi relativi al trattamento ed alla protezione internazionalmente dovuta ad un proprio agente. Nel caso si osservò che "la conclusione di accordi, di cui l'Organizzazione è parte, ha confermato il carattere di adeguata autonomia dell'Organizzazione che occupa una posizione per alcuni versi distinta dai suoi Membri ed ai quali ha il dovere, ove del caso, di ricordare il rispetto di certi obblighi", ma anche che: "L'Organizzazione è stata destinata a godere di diritti che possono spiegarsi solo se ad essa è attribuita, in larga misura, la personalità internazionale e la capacità di agire sul piano internazionale. Si deve riconoscere che i suoi membri, assegnandole certe funzioni, l'hanno dotata delle competenze necessarie per permetterle di svolgere effettivamente queste funzioni"CIG, 11 aprile 1949, Parere relativo alla riparazione dei danni subiti al servizio delle N.U. in ragione dell'assassinio di Folke Bernadotte..Nello svolgimento delle funzioni, il modello seguito dagli organi interni alle organizzazioni internazionali è diversificato: in alcuni casi, i collegi che presiedono alla vita dell'organizzazione sono definiti "organi di Stati", perché i loro componenti agiscono ciascuno a titolo di rappresentanza degli Stati membri; in altri casi, il collegio viene definita come "organo di individui", in quanto deve agire nell'interesse generale dell'organizzazione e non dello Stato di appartenenza (sia pure quello che ha designato ad entrare nel collegio). Quest'ultimo modello opera, soprattutto, per il personale dipendente, sia quando assunto per contratto, sia quando designato dagli Stati membri; nel caso degli organi giurisdizionali internazionali, questo principio si interseca con quello dell'imparzialità del giudice, affermato nel voto espresso da Dionisio Anzilotti nel caso del Vapore Wimbledon.Così le organizzazioni internazionali, in senso legale, sono distinguibili dai semplici raggruppamenti di stati, come il G8 e il G7, poiché nessuno di essi è stato fondato da un atto istitutivo ed esiste solo come foro informale di discussione tra stati membri, benché in un contesto non giuridico alcuni si riferiscano erroneamente a questi come organizzazioni internazionali.Le organizzazioni internazionali devono essere anche distinte dai trattati. Molti trattati (ad esempio Accordo nord americano di libero scambio (NAFTA) o, nel periodo 1947-1995, l'Accordo generale sulle tariffe e il commercio (GATT) non stabiliscono un'organizzazione internazionale e contano semplicemente sulle parti contraenti per la loro amministrazione.
Membri e funzioni
Content:Le organizzazioni internazionali si differenziano per funzioni, membri e criteri di associazione. L'iscrizione ad alcune organizzazioni (organizzazioni mondiali) è aperta a tutte le nazioni del mondo purché osservino i criteri di associazione ed in seguito all'approvazione da parte di un'assemblea generale o organismo simile. Questa categoria include le Nazioni Unite e le sue agenzie e l'Organizzazione mondiale del commercio. Altre organizzazioni sono aperte solo ai membri di una particolare regione geografica o continente, come l'Unione europea, l'Unione africana, l'ASEAN.Infine, alcune organizzazioni basano la loro iscrizione su altri criteri: legami culturali o storici (il Commonwealth delle nazioni, Francofonia, la Comunità dei Paesi di lingua portoghese, l'Unione latina), livello di sviluppo economico o tipo di economia (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE), Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio (OPEC), o religiosi (Organizzazione della cooperazione islamica).L'Unione delle associazioni internazionali fornisce informazioni ausiliarie sulle organizzazioni internazionali.
Elenco delle organizzazioni internazionali operanti nel mondo
Content:
Organizzazioni mondiali
Content:@an0:Comitato Internazionale della Croce Rossa@an0:Convenzione sul Commercio Internazionale delle Specie Animali e Vegetali in Pericolo@an0:Corte Permanente di Arbitrato@an0:Federazione Internazionale delle Società della Croce Rossa e della Mezza Luna Rossa@an0:Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo@an0:Intesa di Wassenaar per il controllo delle esportazioni di armi convenzionali e di beni e tecnologie a duplice uso@an0:Istituto Internazionale per la Conservazione e il Restauro dei Beni Culturali@an0:Istituto Internazionale per le Risorse Fitogeniche@an0:Organizzazione internazionale idrografica@an0:Organizzazione Internazionale di Metrologia Legale@an0:Organizzazione Internazionale per le Migrazioni@an0:Organizzazione Mondiale del Commercio@an0:Organizzazione Mondiale del Turismo@an0:agenzie specializzate@an0:Ufficio Idrografico Internazionale@an0:Unione dell'Europa Occidentale@an0:Unione Internazionale delle Telecomunicazioni
Organizzazioni regionali
Content:File:cartina organizzazioni continentali.png: File:cartina organizzazioni regionali.png: File:cartina alleanze.png: ;Europa @an0:Banca Centrale Europea@an0:Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo@an0:Banca Europea per gli Investimenti@an0:Centro Europeo per le Previsioni Meteorologiche a Medio Termine@an0:Istituto Italo-Latino Americano@an0:Organizzazione europea per la ricerca nucleare@an0:Organizzazione Europea per la Sicurezza della Navigazione Aerea@an0:Organizzazione europea per lo sfruttamento dei satelliti meteorologici@an0:Polizia Europea@an0:Ufficio dell'Alto Rappresentante per la Bosnia e l'Herzegovina@an0:agenzie specializzate ;Asia @an0:Associazione delle nazioni dell'Asia sud-orientale@an0:Vertice dell'Asia orientale ;Eurasia @an0:Organizzazione per la democrazia e lo sviluppo economico ;Africa @an0:Organisation Commune Africaine Malgache et Mauricienne ;Americhe ;Oceano Atlantico @an0:Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa ;Oceano Artico @an0:Consiglio Artico ;Oceano Indiano @an0:Associazione Rivierasca dell'Oceano Indiano per la Cooperazione Regionale ;Oceano Pacifico @an0:Forum delle Isole del Pacifico@an0:Programma della Regione del Pacifico per l'ambiente@an0:Segretariato della Comunità del Pacifico
Organizzazione internazionale finanziaria
Content:@an0:Banca dei Regolamenti Internazionali@an0:Fondo Monetario Internazionale
Organizzazioni sportive
Content:
Organizzazioni con vari criteri di associazione
Content:File:cartina organizzazioni post impero.png:
Note
Content:
Bibliografia
Content:Claude, I.L. (1959). Swords into Plowshares: The problems and progress of international organization. New York: Random House.
Voci correlate
Content:@an0:Blocco commerciale
Altri progetti
Content:
Collegamenti esterni
Content:

Links

References

organizzazioneOrganizzazione delle Nazioni UniteUnione europeaOrganizzazione mondiale del commercioNATOCongresso di Vienna1814concerto europeoSocietà delle NazioniOrganizzazione delle Nazioni UniteUnione internazionale delle telecomunicazioniXIX secoloFranciaSystème international dunitéssistema metricoParigiorganizzazioni internazionaliorganizzazioni non governativeorganizzazioni internazionaliistruzionesviluppo economicodiritti umanistatutotrattatoconvenzionediritto internazionalesoft lawprincipio di specialitàpersonalità giuridicagiurisprudenzaNovecentostatuscomunità internazionaleCorte internazionale di giustiziaOrganizzazione delle Nazioni Unitepersonalità internazionalecapacità di agireFolke BernadotteDionisio AnzilottiG8G7NAFTAGATTNazioni UniteOrganizzazione mondiale del commercioregionecontinenteUnione africanaASEANCommonwealth delle nazioniFrancofoniaComunità dei Paesi di lingua portogheseUnione latinaOrganizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economicoOrganizzazione dei paesi esportatori di petrolioOrganizzazione della cooperazione islamicaUnione delle associazioni internazionaliAutorità internazionale dei fondali mariniBanca MondialeCentro Internazionale delle Scienze e TecnologiaCentro Internazionale di Alti Studi Agronomici MediterraneiCentro Internazionale di Fisiologia ed Ecologia degli InsettiCentro Internazionale di Ricerca in AgroforestazioneCentro Internazionale per il CommercioComitato Consultivo Internazionale del CotoneComitato Internazionale della Croce RossaConferenza di Diritto Internazionale PrivatoConsiglio Internazionale per i CerealiConsiglio Oleicolo InternazionaleConvenzione sul Commercio Internazionale delle Specie Animali e Vegetali in PericoloCorte Permanente di ArbitratoFederazione Internazionale delle Società della Croce Rossa e della Mezza Luna RossaFondo Comune per i Prodotti di BaseFondo di Finanziamento per Programmi di Protezione Globale dellAmbienteFondo Internazionale per il Risarcimento dallInquinamento PetroliferoFondo Internazionale per lo Sviluppo AgricoloGruppo di Studi Internazionale sul RameGruppo Internazionale di Studio del NickelGruppo Internazionale di Studio sul Piombo e lo ZincoGruppo Internazionale di Studio sulla GommaInternational Development Law OrganizationInterpolIntesa di Wassenaar per il controllo delle esportazioni di armi convenzionali e di beni e tecnologie a duplice usoIstituto Internazionale del FreddoIstituto Internazionale per la Conservazione e il Restauro dei Beni CulturaliIstituto Internazionale per le Risorse FitogenicheOrganizzazione intergovernativa per il trasporto internazionale per ferroviaOrganizzazione internazionale idrograficaOrganizzazione Internazionale del CacaoOrganizzazione Internazionale del CaffèOrganizzazione internazionale della vigna e del vinoOrganizzazione Internazionale dello ZuccheroOrganizzazione Internazionale di Metrologia LegaleOrganizzazione Internazionale per il Legno TropicaleOrganizzazione Internazionale per lo sviluppo economicoOrganizzazione Internazionale per le MigrazioniOrganizzazione Mondiale del CommercioOrganizzazione Mondiale del TurismoOrganizzazione mondiale per la proprietà intellettualeOrganizzazione Mondiale delle DoganeOrganizzazione delle Nazioni Uniteagenzie specializzateOrganizzazione per lApplicazione del Trattato per il Bando Completo della Sperimentazione NucleareOrganizzazione per la proibizione delle armi chimicheSegretariato della Convenzione sulla BiodiversitàTribunale internazionale del diritto del mareUfficio Idrografico InternazionaleUnione dellEuropa OccidentaleUnione Internazionale delle TelecomunicazioniUnione Internazionale per la Protezione delle Nuove Specie VegetaliWOS Organizzazione Mondiale tra gli StatiRussiaConsiglio dEuropaCubaOrganizzazione degli Stati americani (AOS): Alcune organizzazioni regionali.: Alcune grandi alleanze. I colori più chiari indicano stati osservatori/associati o candidati.: Agenzia europea per i medicinaliAgenzia spaziale europeaAssociazione europea di libero scambioBanca Centrale EuropeaBanca Europea per la Ricostruzione e lo SviluppoBanca Europea per gli InvestimentiBanca di Sviluppo del Consiglio dEuropaCentro Europeo di Monitoraggio dei Fenomeni di Razzismo e XenofobiaCentro Europeo per le Previsioni Meteorologiche a Medio TermineCommissione economica per lEuropaConsiglio dEuropaFondazione europea per la formazione professionaleIstituto Italo-Latino AmericanoEuropean Molecular Biology LaboratoryOrganizzazione europea dei brevettiOsservatorio Europeo AustraleOrganizzazione europea per la ricerca nucleareOrganizzazione Europea per la Sicurezza della Navigazione AereaOrganizzazione europea per lo sfruttamento dei satelliti meteorologiciPiano di Azione MediterraneoPolizia EuropeaUfficio dellAlto Rappresentante per la Bosnia e lHerzegovinaUnione europeaagenzie specializzateAsian Development BankAssociazione delle nazioni dellAsia sud-orientaleAssociazione sud-asiatica per la cooperazione regionaleConsiglio di cooperazione del GolfoDialogo per la cooperazione asiaticaOrganizzazione di cooperazione economicaPiano ColomboVertice dellAsia orientaleComunità degli Stati IndipendentiUnione economica eurasiaticaOrganizzazione per la democrazia e lo sviluppo economicoOrganizzazione della cooperazione centro-asiaticaOrganizzazione della cooperazione economica del mar NeroShanghai Cooperation OrganisationTRACECAAutorità intergovernativa per lo sviluppoBanca africana di sviluppoBanca di Sviluppo per il Medio Oriente e il Nord AfricaConsiglio dellIntesaComunità dellAfrica orientaleComunità di sviluppo dellAfrica meridionaleEconomic Community of West African StatesIstituto Africano per lo Sviluppo e la Pianificazione EconomicaUnione africanaUnione del Maghreb AraboOrganisation Commune Africaine Malgache et MauricienneUnione economica e monetaria ovest-africanaAssociazione degli Stati caraibiciBanca di Sviluppo CaraibicaBanca Interamericana di SviluppoComunità andinaComunità caraibicaComunità delle nazioni sudamericaneGruppo RioMercosurOrganizzazione degli Stati americaniOrganizzazione degli Stati dei Caraibi OrientaliParlamento centro-americanoSistema di cooperazione tra le forze aeree americaneOrganizzazione del Trattato dellAtlantico del NordOrganizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in EuropaConsiglio ArticoAssociazione Rivierasca dellOceano Indiano per la Cooperazione RegionaleCommissione dellOceano IndianoANZUSAsia-Pacific Economic CooperationForum delle Isole del PacificoProgramma della Regione del Pacifico per lambienteSegretariato della Comunità del PacificoBanca dei Regolamenti InternazionaliFondo Monetario InternazionaleBanca MondialeComitato olimpico internazionaleFederazione internazionale pallacanestroFederazione internazionale sciFIFAIAAFNF-BoardFrancofonia si sovrappone a tutte le altre organizzazioni mostrate in questa mappa.: Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economicoOrganizzazione dei Paesi esportatori di petrolioCommonwealth delle nazioniFrancofoniaComunità dei Paesi di lingua portogheseOrganizzazione degli Stati ibero-americaniUnione latinaMovimento dei paesi non allineatiLega arabaOrganizzazione della cooperazione islamicaCentro consultivo sul diritto dellOMCAssemblea parlamentare del MediterraneoAlleanza dei piccoli Stati insulariBlocco commercialeGoverno mondialeOrganizzazioni con domini .INTCategoria:Organizzazioni internazionali

Categories

wikitext-dom:<empty>